BANDO SOCIAL HOUSING REGINA: ABBIAMO FATTO UN PASSO INDIETRO COME SENSO DI RESPONSABILITA’ VERSO I DISABILI
Data pubblicazione : 05-01-2018

 PUR AVENDO I NUMERI PER POTER AFFERMARE IL PROGETTO DEL DOPO DI NOI SU MORMANNO IL COMUNE HA DECISO DI TENER CONTO DEI BISOGNI DEL CAD DI CASTROVILLARI

 

Non solo strategia politica o forza dei numeri dietro le scelte del Cosspo, ma anche grande attenzione alla storia e l’umanità delle famiglie che ruotano attorno alle strutture già esistenti.

 

Poteva essere un risultato politico importante da portare a casa, per chiudere i primi mesi di amministrazione comunale con un nuovo tassello messo in cantiere. Mormanno da tempo aveva infatti candidato un progetto “Dopo di noi” all’interno della conferenza dei Sindaci del Pollino del Cosspo (Consorzio dei Servizi Sociali del Pollino) avendo anche la forza dei numeri per farlo approvare al primo posto nella graduatoria delle candidature del territorio.

 

«Ma spesso la politica non si porta avanti solo con la forza dei muscoli o con le strategie politiche di alto profilo, ma rispettando la storia e l’umanità, i bisogni e le speranze di quanti dalla politica attendono il giusto riconoscimento. Per questo – afferma il Sindaco Giuseppe Regina – pensando alla storia ed ai diversamente abili che da anni hanno come riferimento la realtà del Cad (Centro d’Appoggio diurno) di Castrovillari abbiamo scelto di fare un passo indietro. Solo ed esclusivamente per loro e le loro famiglie. Non certo per dare spazio e gloria alle pressioni politiche e le tensioni che sono emerse nelle discussioni precedenti sulle decisioni da assumere in merito ai progetti da candidare e validare nella conferenza dei sindaci del Cosspo. Lo vogliamo ribadire per alto senso di responsabilità e per far capire – oggi più che mai – a chi ha provato a mostrare arroganza e muscoli (che quando si parla di persone deboli non si dovrebbe neppure dimostrare di avere) che il nostro modo di fare politica è ben diverso. Se si ragiona in ottica di territorio non ci sono campanili e bandiere. Ma solo l’interesse dei più deboli e la forza della comunità dei sindaci che sceglie per il bene di tutti. Per questo ringrazio i sindaci del Pollino che ci hanno sostenuto e che hanno dimostrato di essere pronti a votare il nostro progetto rispetto a quello candidato dal Comune di Castrovillari, come già precedentemente deciso. Il nostro progetto verrà candidato come seconda opzione, proprio per la volontà che abbiamo dimostrato di essere attenti ai bisogni dei più deboli, prima che alle nostre velleità di primeggiare».  

indietro

InformiaMO

newsletter

EURYD

logo_erasmus+ 

EURYD PHOTO

erasmus+ 

C.U.C.

Centrale Unica di Committenza

Contatore visite

Albo pretorio

Amministrazione Trasparente

organi

uffici

posta

peca

pagamenti

fe

cambio residenza

imu

tasi

MU

SUAP

 

Stemma

Via Alighieri - 87026 Mormanno (Cs)  

Tel. +39 (0)981.81008 - Fax +39 (0)981.841116  - P.Iva 00403460785

http//:comune.mormanno.cs.it

PEC:protocollo.mormanno@asmepec.it - sindaco.mormanno@asmepec.it

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.161 secondi
Powered by Asmenet Calabria